mercoledì 5 marzo 2008

La Salute


Per me la SALUTE della mente e dal corpo é molto importante.
Penso que si uno/a ha la mente sana il corpo é sano anche.

Io lavoro in un ospedale da Barcelona come Ausiliare da infermerìa, pertanto posso parlare della salute con conoscenza e con molta informazione sulle mani.


Per me mio lavoro è molto importante, amo quello che faccio, mi piace molto potere in certa maniera aiutare alla gente nella guarizione.
Penso che per potere capire i problemi e malatie della gente , si ha d'avere una vocazione. Pertanto si deve d'avere una certa pazienza sopratutto con la gente,ecc.

Nell'ospedale quasi sempre lavoro con gente anziana é questo mi riempe da tenerezza, dolcezza, e sempre tento di fare tutto quello che loro bisognano per che si sentano bene, benché sia nell'ospedale.
Anche sempre penso che "Quando io saró anziana, come sará la gente che cure di me ? intanto io sia amalata ", mi piaccerebbe che mi trattarano bene, come io mi proccupo di loro in questo momento.
Dopo lavoro con i bambini e ragazzi, sempre tento di darli consiglie, perche queste piccoli persone hanno problemi molto importanti nella vita.

Io penso che in queste seccolo XXI, la gente grande o anziana ancora non hanno tutto quello che bisognarebbono per potere sopravvívere.

Mi piaccereve fare alcune domande per finire queste articolo.

In questo momento voi pensate nella vita del anziano di oggi?

Cosa pensate della assistenza sanitaria che recivanno qui in Spagna?

Come vi piacereste che fuori la vostra vita d'anziani ?

2 commenti:

Gli amici di Georges (Brassens) ha detto...

Penso che per fare il tuo lavoro hai bisogno d'una bella vocazione. Io non potrei lavorare in un ospedale, per niente! Quindi, ti ringrazzio per collaborare col tuo lavoro a fare la vita più facile a tutti!
Per quanto fa le tue domande:
1) Certo ci penso. Gli anzziani mi hanno sempre piaciuto. Adesso mia madre abita da me perchè la sua salute non le permete vivere da sola. E, di momento, siamo felici così!
2) Credo che l'assistenza sanitaria in Spagna, sebbene non è perfetta, non è la pegliore.
3) Tranquilla. Ci sono solo due cose che mi fanno paura: perdere la mente e diventare un problema per la mia famiglia.

ina ha detto...

A me piacerebbe riuscire ad essere indipendente, continuare a leggere e scrivere con gusto, e che ci fossero sempre le persone che amo e che mi vogliono bene.

E che la mia vita individuale avesse un qualche senso per qualcuno... (Quest'ultima cosa, non so la so spiegare bene)